Blog


11 Febbraio 2019

Ue, ricetta elettronica transfrontaliera anche per l’Italia entro il 2021

Ue, ricetta elettronica transfrontaliera anche per l’Italia entro il 2021

A partire dal 21 gennaio, l’Estonia ha permesso alle proprie farmacie di accettare e spedire le ricette presentate da pazienti della Finlandia. Questo accordo verrà esteso entro la fine del 2019 ad un’altra decina di Paesi, tra cui Portogallo, Grecia e Belgio. Tra il 2020 e il 2021, tutti i Paesi dell’UE che partecipano al network “Digital Health and Care” aderiranno a questo accordo, Italia compresa.

Questa rete ha la funzione di connettere i servizi di sanità digitale dei Paesi membri dell’UE per consentire ai loro cittadini di usufruire di farmaci e cure anche quando sono all’estero.

Tramite il “Digital Health and Care” i cittadini dell’UE potranno beneficiare di due servizi:

  • “e-dispensazione”, con la quale si può ottenere i farmaci prescritti anche in una farmacia estera, attarverso il trasferimento digitale della prescrizione elettronica del Paese di origine;
  • “Patient summary”, consente l’accesso della cartella clinica digitale al medico dello Stato estero in cui l’interessato si trova o sta viaggiando.

Tutto questo è stato possibile grazie alla Direttiva 2011/24/UE sull’assistenza sanitaria transfrontaliera, la quale, oltre a garantire cure sanitarie programmate in un altro Paese dell’UE

Source: www.fpress.it